La scelta dei fiori è fondamentale per stabilire il tema di un matrimonio: bouquet, centrotavola e decorazioni della chiesa devono rispecchiare pienamente lo stile che gli sposi intendono dare all’intera giornata. Le tendenze di quest’anno spaziano dal matrimonio classico fino a quello shabby-chic; qualunque sia il tuo sogno, le sale e lo splendido giardino della Villa dei Desideri a Roma saranno la cornice ideale per le tue decorazioni floreali!

I grandi classici

Ci sono alcuni fiori che nell’immaginario comune sono da sempre collegati all’idea di un matrimonio elegante e romantico: rose, peonie, ranuncoli e dalie sono la scelta ideale per creare bouquet e decorazioni floreali dalle forme morbide, magari nei toni del rosa tenue. Una soluzione intramontabile, destinata a non passare mai di moda e a risultare attuale anche tra molti anni, quando magari sfoglierete l’album delle foto di nozze insieme ai vostri figli.

Stile shabby

Lo stile shabby-chic ha ormai preso piede già da qualche anno nel mondo dei matrimoni, grazie alla sua capacità di creare un’atmosfera spontanea e romantica al tempo stesso. Se amate questo stile, al vostro matrimonio non potranno mancare i fiori di campo, la lavanda, la margherita e il girasole!

Tocchi di luce

Un grande trend di questo periodo consiste nell’inserire nelle decorazioni delle lanterne o delle candele, che aggiungono un tocco di romanticismo e creano una splendida atmosfera dopo il tramonto. Inoltre consentono di dare maggiore movimento alle composizioni, senza tuttavia rinunciare all’eleganza.

Forme geometriche

Per chi ama le linee pulite e minimaliste, l’ideale è scegliere fiori dalle forme geometriche da mescolare a bulbi e canne di bambù. Si tratta di una soluzione moderna e raffinata, che sicuramente stupirà i vostri invitati!

Total green

Il Greenery, un verde vivace con una punta di giallo, è stato il colore dell’anno per il 2017. Perché non sfruttare la moda del verde per realizzare delle originalissime ed eleganti decorazioni total green? Via libera quindi alle foglie: edera, olivo e felce spiccheranno sulle tovaglie bianche creando un raffinato contrasto.